Categoria: La Scuola
Pubblicato Lunedì, 07 Marzo 2011

A ROMA IL CONGRESSO DEGLI STUDENTI

Scritto da Barbara Posca
Students on Campus

Image via Wikipedia

A Roma, nel fine settimana appena trascorso si è svolto il VIII Congresso nazionale degli studenti. Ciò che caratterizza l’evento, spiegano dall'Unione degli studenti (Uds), è uno spirito che gli permetterà di “mangiare le nuvole e diradare il cielo”.

Oltre 200 delegati provenienti da tutta Italia (sono oltre 100 le associazioni territoriali), più di 300 studenti hanno discusso di scuola pubblica, della crisi della politica italiana e dell'alternativa di società che gli studenti propongono al Paese.

Il Congresso cerca di ripercorrere le questioni sociali che il movimento studentesco ha posto in questo autunno per rilanciarle: la risposta all'attacco alla scuola pubblica, la precarietà di una generazione e la necessità di sviluppare un nuovo sistema di welfare che permetta alle studentesse e gli studenti di accedere liberamente ai canali del sapere.

Il Congresso, poi discute dei temi delle grandi mobilitazioni che ci saranno nei prossimi mesi sulla scuola e le mobilitazioni sui temi sociali come il 19 marzo a Potenza contro le mafie, il 26 marzo per il referendum sull'acqua, la campagna contro il nucleare e l'Europride 2011, ma soprattutto lo sciopero generale del 6 maggio.

Share on Facebook
FacebookTwitterRSS Feed

Sostieni Dubidoo. Dona almeno 10€

Importo:   EUR

Share on Facebook
DUBIDOO è una testata giornalistica ed un marchio regolarmente registrati - iscrizione al roc n°20112 - direttore responsabile: giampiero valenza
DUBIDOO è proprietà di magazzinidelcaos editori via di siena,14 castiglione della pescaia - loc. buriano [gr]
p.iva/cod.fisc. 011 99 86 05 35
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -